Chi siamo?

ASSOCIAZIONE CULTURALE

L'Associazione Culturale “L’Arcoscenico” nasce nel 2005 dall’esperienza precedente Danzi Spalla, duo formato da Sergio Danzi e Ileana Spalla nel 1998 nell’occasione del debutto dello spettacolo “Vuoti a Rendere”. Attualmente la Compagnia ha sede ad Asti, dove ha fondato una Scuola di Recitazione in collaborazione con il Comune, presso la sede di Via Scarampi 20, riconosciuta come CASA DEL TEATRO 3. L’anima della compagnia è sempre costituita da Sergio Danzi e Ileana Spalla, soci fondatori, aperti a collaborazioni con altre compagnie e singoli, ad esperienze che esulano dal teatro e spaziano dal Cinema all’organizzazione di eventi, aperti alla realizzazione di qualsiasi forma di spettacolo. Perché l’unico obiettivo che ci poniamo è la crescita e l’unica possibilità per raggiungerlo è l’apertura a nuove esperienze e a nuovi scambi.

Sergio Danzi
e Ileana Spalla sono stati allievi e attori della scuola e compagnia “ATA”, Azienda Teatrale Alessandrina, dal 1987.

Nel frattempo e fino al 1999 hanno collaborato con il Laboratorio di Novi Ligure. Con questo gruppo hanno partecipato a una tournée in Belgio con lo spettacolo “I Ribelli della Montagna”, sulla Resistenza. Sono stati accolti alla Scuola del Consolato Italiano e al Parlamento Europeo di Bruxelles.

Nel 2000 nasce la Danzi Spalla. Nello stesso anno il duo partecipa ad alcuni Festival Nazionali con lo spettacolo “Vuoti a rendere” di Maurizio Costanzo.
A Schio (VI) per Schiofestivaldagno, vincono i premi: migliore attore protagonista, migliore attrice protagonista, migliore autore contemporaneo in concorso.
Ad Arezzo, per il Festival del Teatro Spontaneo: 1° compagnia classificata, migliore attrice protagonista.
A Pescia (PT), menzione speciale della giuria.

Nel 2005 fondano la compagnia “L’ARCOSCENICO” e da Alessandria si spostano ad Asti.

  • Giugno 2010: per “Passepartout 2010: al di là del muro” letture tratte da “Buio a mezzogiorno” di A. Koestler
  • Aprile 2010: “La stanza di passo” dai Racconti di Anton Cechov. Regia di Sergio Danzi. Con Emanuele Arrigazzi, Eleonora Bombino, Sergio Danzi, Davide Lorino, Monica Mana, Roberta Nanni, Massimo Rigo, Andrea Robbiano, Ileana Spalla, Andrea Vertone, Marco Zanutto. Debutto al Teatro Alfieri di Asti nella stagione “Parole d’artista” del Teatro di Dioniso (Valter Malosti)
  • Giugno 2009: “Novara: Millenovecentoventidue” regia di Vanni Vallino. Docu-fiction sul movimento antifascista che nel 1922 vide la popolazione di Lumellogno protagonista. Protagonisti: Nino Castelnuovo e Marco Morellini. Con Sergio Danzi, Ileana Spalla e gli allievi de “L’Arcoscenico”.
  • Giugno 2009: nell’ambito della manifestazione “Passepartout” viene presentato “Già prima che calasse il dì” Omaggio a Bertolt Brecht. Con Ileana Spalla, Sergio Danzi e i musicisti Paolo Bussa e Luciano Ratti.
  • Aprile 2009: “Vuoti a rendere” viene rappresentato al Teatro Parioli alla presenza dell’autore Maurizio Costanzo.
  • Maggio 2008: “Album: ricordo di don Bruno Bonacina” regia di Vanni Vallino. Protagonisti Sergio Danzi e Lucilla Giagnoni. Partecipazione di Ileana Spalla.
  • Marzo 2008: Collaborazione con il regista Giuseppe Varlotta per il videoclip “UNITI” di Francesco Baccini e Giuseppe Povia girato a Moleto (AL). Gli allievi della scuola “L’Arcoscenico” ancora una volta sono stati coinvolti nel lavoro come comparse.
  • Marzo 2008: i piccoli allievi della scuola partecipano al Carnevale astigiano, accanto alle Maschere, nell’allestimento del Processo al Carnevale, nella manifestazione organizzata dal Comune di Asti.
  • 2007: partecipano al film del regista astigiano Giuseppe Varlotta dal titolo “Zoe” . Protagonisti Francesco Baccini e la piccola Monica Mana, nostra allieva. Nel cast, oltre a Andrea Pinketts, Serena Grandi, Bebo Storti, Camillo Grassi, Sergio Danzi, molti allievi della scuola astigiana dell ”Arcoscenico”. Ileana Spalla ha avuto un ruolo nel film oltre ad aver coordinato le comparse.
  • 2007: Sergio Danzi partecipa alla lavorazione del film “Un paese ci vuole” sulla vita di Cesare Pavese. Regia di Vanni Vallino. Sceneggiatura di Bruno Gambarotta e Franco Vaccaneo del Centro Studi Cesare Pavese. Nel cast Marco Morellini, Nino Castelnuovo, Iaia Forte, Bruno Gambarotta. Ancora una volta gli allievi della scuola vengono coinvolti come comparse.
  • 2005: Danzi e Spalla scelgono di legarsi a nuovi compagni di viaggio e fondano l’Associazione Culturale “L’ARCOSCENICO” con sede ad ASTI. Con questo gruppo avviene, nel febbraio del 2006, il debutto dello spettacolo “Don Chisciotte e Sancho” di cui Sergio Danzi è anche regista.
  • Nel 2001 Danzi e Spalla, insieme, hanno partecipato al film “Finché c’è alcool” del regista Dimitri Ma kris, presentato al Festival di Salonicco: hanno interpretato i ruoli di Giuseppe e Franca, due meridionali che, sfrattati dal figlio, arrivano al Nord alla disperata ricerca di una sistemazione.
  • 1998: Ileana Spalla ha partecipato con il ruolo della “cognata” al film “Così ridevano” di Gianni Amelio, vincitore del Leone d’oro a Venezia.

 


Dal 2005 si occupano dei Corsi di recitazione per adulti e ragazzi presso il Centro Giovani del Comune di Asti.